Infosport/Ricordando i Chicago Bulls e storie vincenti (di Luigi Sposato)

 

Sport. Una parola molto semplice che per tutte le persone che lo amano o lo praticano ha un significato potentissimo dentro di sé. In questi mesi di quarantena è spopolato il documentario che racconta una delle squadre più belle e forti dell’NBA, ovvero i Chicago Bulls di Michael Jordan che ha mandato letteralmente in palla tutti gli amanti dello sport. Un’altra impresa che in questo periodo abbiamo visto tutti è quella legata alla nazionale del 2006 che è ormai indelebile nei nostri cuori. Difficile spiegare cosa si prova guardando queste grandi imprese, ma semplicemente un brivido dopo un gol della squadra che si tifa da piccolo, una schiacciata memorabile come quella di Jordan davanti a 20.000 persone, una vittoria di una gara all’ultima curva, riescono a cambiare una giornata brutta in una giornata che ricorderemo per sempre. Purtroppo con il passare degli anni e con il successo che ogni sport ha riscontrato (chi più, chi meno), il “Game” ha dovuto fare i conti con il “Business” come direbbero gli americani. Perché sì, ognuno di noi si lamenta di quanti soldi prende un  giocatore di calcio, basket o pallavolo, ma siamo anche i primi a lamentarci se la nostra squadra non spende soldi per portare un grande campione sul campo da gioco. Nel mondo di oggi i soldi sono a farla da padrone, ma quel che importa non è questo, piuttosto è vedere gesti atletici eccezionali o grandi imprese come il ricordo dei magici Bulls di Jordan, il rigore di Grosso in un momento di pura ansia per noi italiani sentendo le urla di Caressa o vedere un sorpasso di Valentino Rossi all’ultima curva. Questi mesi di quarantena dove lo sport si è fermato per una giusta causa, un po’ tutti noi abbiamo riflettuto del fatto di come ci manchi sedersi sul divano con i propri amici e parenti per guardare la partita o tornare il giorno dopo a lavoro prendendosi in giro con i propri colleghi. Speriamo di poter tornare il prima possibile a vedere le imprese dei giocatori che ci hanno fatto emozionare e lo faranno ancora per molto tempo.Buono sport a tutti!.

Please reload

In primo piano

Riparti Calabria con forza ed entusiasmo (di Jole Santelli)

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

© 2015 By GBProduction Photography