Covid-19: l'impegno costante della Caritas di Cosenza - Bisignano

 

 

 

La Caritas dell’Arcidiocesi di Cosenza – Bisignano, nella persona del Direttore Don Bruno Di Domenico, per volontà dell’Arcivescovo, Mons. Francesco Nolè, ha sottoscritto un protocollo d’intesa con il Comune di Cosenza, il Centro Servizio per il Volontariato (CSV), il Banco Alimentare, la Croce Rossa Italiana e la Fondazione Casa San Francesco per far fronte all’emergenza Covid-19 tramite il Progetto: INSIEME #ANDRÀTUTTOBENE. Nel tempo dell’epidemia di COVID-19 una rete di solidarietà per stare accanto a chi non ce la fa da solo. Ci si prenderà cura degli ultimi, raggiungendo a domicilio, con beni di prima necessità o pasti, famiglie in difficoltà, anziani, ammalati, persone a grave rischio esclusione. Anche la Chiesa Diocesana, dunque, a servizio degli ultimi in questo momento particolare di disorientamento e di paura, vuole farsi prossima alle tante situazioni di precarietà e disagio sul territorio, tenendo ben presenti le parole pronunciate da Papa Francesco il 27 marzo 2020 sul sagrato di Piazza S. Pietro: “ci siamo resi conto di trovarci tutti sulla stessa barca, tutti fragili e disorientati, ma nello stesso tempo importanti e necessari, tutti chiamati a remare insieme, tutti bisognosi di consolarci a vicenda”. Lo stesso arcivescovo di Cosenza-Bisignano, Mons. Francesco Nolè, attraverso la Caritas diocesana ha disposto già all'inizio dell'emergenza un contributo per gli Ospedali Annunziata di Cosenza e San Francesco di Paola nell’omonima città, teso a sostenere l’acquisto di attrezzatura e materiale medico in questo momento di emergenza e destinato particolarmente al personale medico-infermieristico e ai reparti di terapia intensiva che con particolare attenzione si stanno occupando dell’emergenza.  “Il direttore della Caritas diocesana don Bruno Di Domenico ha fornito le informazioni sulla decisione del vescovo Nolè evidenziando questo primo stanziamento di 10.000 euro provenienti dai fondi destinati alla Chiesa dall’8xmille alla Caritas italiana. E l'impegno continua anche alle porte di Pasqua. Attivate tutte le forze del mondo Caritas, comprese l'Associazione di volontariato "Casa Nostra" e l'Emporio Solidale con sede nel Palazzo della Curia. 

Please reload

In primo piano

Riparti Calabria con forza ed entusiasmo (di Jole Santelli)

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

© 2015 By GBProduction Photography